Chi siamo

SCAGLIE DI MARE è un servizio indipendente che fornisce analisi e approfondimenti eterodossi su politica interna, globalizzazione economica, evoluzione tecnologica, politica estera e politica economica internazionale.

Nella maggior parte dei casi tali analisi traggono spunto da fatti, notizie e accadimenti recenti, ma tendono comunque a dare vita ad approfondimenti e proiezioni di natura macro politica. SCAGLIE DI MARE dunque non è un servizio di news, nè di commento ai fatti del giorno, ma si focalizza su quegli elementi che hanno la forza di plasmare il sistema internazionale e le società nelle quale viviamo dando a loro forme differenti da quelle che conosciamo. 

L’obiettivo è quello di inquadrare e dare una lettura organica di quanto avviene a livello globale sia dal punto di vista politico che economico, al fine di fornire ai lettori degli strumenti concettuali e delle chiavi interpretative per potersi orientare in un sistema internazionale che sta cambiamo velocemente e in una società che sta mutando velocemente sotto la spinta dei progressi tecnologici.

SCAGLIE DI MARE produce analisi e rapporti per imprese e enti pubblici ritagliate sulla base delle loro specifiche esigenze.

*****

Il servizio è curato da Nunziante Mastrolia (Ph.D.), analista politico, editore di Licosia e fondatore del centro studi Eleatiche. Laurea in Scienze Politiche, dottorato in Economia dello Sviluppo.

È stato per 15 anni direttore di ricerca presso il Centro Militare di Studi Strategici, dove si è occupato di relazioni internazionali, globalizzazione economica,  Cina ed Estremo Oriente. Responsabile per un decennio della sezione “Cina” dell’ Ossevatorio Strategico e del CeMiSS Quartely, ha condotto ricerche su diversi ambiti relativi alla sicurezza e alle relazioni economiche globali.

Senior Fellow dell’European Centre for International Affairs e Postdoctoral Researcher  presso la Luiss – Guido Carli, dove si è occupato di crisi economiche e questioni sociali. Presso la stessa università ha insegnato Geografia Politica ed Economica  e Sociologia politica.

È autore di Chi comanda a Pechino (Castelvecchi, 2008); La grande transizione (Rubbettino, 2011); Dalla società aperta alla società chiusa (Rubbettino, 2012); Il socialismo liberale di Bettino Craxi (Licosia, 2015); è coautore di L’atomica di Kim (Rubbettino, 2013); Internet of Human Things (Licosia, 2018); Smart Cities vs Smart Territories (Licosia, 2018); e con Luciano Pellicani Le radici pagane della costituzione americana (Ariele, 2014) e ha curato inoltre con Giampietro Berti e Luciano Pellicani  I difensori dell’Occidente (Licosia, 2016) e Reddito di cittadinanza. Una antologia (2015)

Per ricevere le nostre analisi e approfondimenti basta compilare il form che segue: